La flotta globale di Sea Shepherd

La Marina di Nettuno serve a proteggere e difendere gli oceani del mondo e la fauna marina

Dal 1977, numerose imbarcazioni hanno prestato servizio nella flotta di Sea Shepherd per proteggere la fauna marina in campagne di azione diretta in tutto il mondo. Oggi la nostra flotta internazionale comprende dodici navi e diverse imbarcazioni più piccole utilizzate in varie campagne di salvaguardia dell'oceano. Quattro di queste navi sono di proprietà e gestite da Sea Shepherd Global: la M/Y Ocean Warrior, la M/Y Bob Barker, la M/Y Sam Simon et la M/Y Sea Eagle.

M/Y Ocean Warrior

Panoramico

Il 26 gennaio 2015, all'annuale Goed Geld Gala (Good Money Gala) ospitato dalla Lotteria Olandese dei Codici Postali ad Amsterdam, Sea Shepherd Global ha ricevuto 8,3 milioni di euro per una nave "Dream Project" costruita per "Fermare la pesca illegale nell'Oceano meridionale". È stata costruita dal costruttore navale olandese Damen nel porto di Antalya, in Turchia, e battezzata Ocean Warrior nel settembre 2016. Il suo viaggio inaugurale è stata la Operation Nemesis, l'undicesima campagna in difesa delle balene antartiche di Sea Shepherd, nel 2016/2017. Fatto interessante: la M/Y Ocean Warrior è la prima nave personalizzata di Sea Shepherd, e la più veloce della sua flotta, raggiungendo velocità fino ai 30 nodi.

Informazioni tecniche
  • Modello Nave pattuglia
  • Inaugurata 2016
  • Peso 439GT
  • Lunghezza 54m
  • Velocità 25+ knots
  • Equipaggio massimo 16

M/Y Bob Barker

Panoramico

Grazie a un contributo di 5 milioni di dollari da parte del leggendario conduttore americano di giochi televisivi Bob Barker, nel 2009 Sea Shepherd ha segretamente acquistato e rinnovato una ex baleniera norvegese in Africa. La barca da caccia rinforzata per fronteggiare il ghiaccio è partita segretamente dalle Mauritius il 18 dicembre per la sua prima missione contro la flotta baleniera giapponese, l'operazione Waltzing Matilda. Fatto interessante: la Bob Barker originariamente operava come nave baleniera fino al 1962, e in seguito ha operato come nave della guardia costiera norvegese per Sea Shepherd.

Informazioni tecniche
  • Modello Nave da ricerca a lungo raggio rompighiaccio
  • Inaugurata 1950
  • Peso 488GT
  • Lunghezza 52.2m
  • Velocità 15+ knots
  • Equipaggio massimo 36

M/Y Sam Simon

Panoramico

La Sam Simon prende il nome dal produttore di Hollywood famoso per la creazione dei Simpson, un sostenitore dei diritti degli animali che ha servito, fino alla sua scomparsa nel 2015, nel consiglio di amministrazione di Sea Shepherd. La sua generosa donazione ha reso possibile l'acquisto dell'ex nave giapponese nel 2012, quando ha aderito alla sua prima campagna in difesa delle balene antartiche nel dicembre dello stesso anno: Operazione Zero Tolerance. Fatto interessante: la Sam Simon, originariamente chiamata Seifu Maru, era una nave di osservazione meteorologica per la flotta baleniera giapponese.

Informazioni tecniche
  • Modello Nave di ricerca/indagine
  • Inaugurata 1993
  • Peso 720GT
  • Lunghezza 56m
  • Velocità 15+ knots
  • Equipaggio massimo 30
Abbiamo bisogno del vostro supporto

Agisci ora per gli oceani!