Operazione Dolphin Bycatch

Smascheramento del massacro annuale di delfini sulla costa atlantica della Francia

Operazione Dolphin Bycatch
Vittime della pesca commerciale

Una media di 6'000 delfini viene uccisa ogni anno sulla costa occidentale della Francia da grandi pescherecci industriali a strascico e navi da pesca. Questo numero potrebbe arrivare a 10'000 secondo l'Osservatorio Pelagis, con sede a La Rochelle. Questo è molto più dei massacri di delfini delle Isole Faroe danesi e della baia di Taiji in Giappone messi insieme. Queste navi prendono di mira le zone di riproduzione delle spigole durante la stagione della riproduzione, ma catturano anche i delfini che tipicamente vivono accanto ad esse. La maggior parte dei delfini muore nelle reti o per le ferite inflitte dai pescatori a bordo delle navi. Questa pratica non solo minaccia le popolazioni di spigole, ma è anche mortale per i delfini intrappolati e annegati nelle reti come catture accessorie.

Per saperne di più
Operazione Dolphin ByCatch
Video della campagna
Latest News
Fourth Year on the Frontline Protecting Dolphins

February 26, 2021 - This year, the Sam Simon has returned to the Bay of Biscay to defend the dolphins along with 40 Sea Shepherd on-shore volunteers and three rigid-hull inflatable boats (RHIBs) to patrol the coastline and the fishing activities at sea. In just the first two months of 2021 almost 450 dead dolphins have already been found washed up on the local beaches, twice the number found last year in the same period.

Read article
Teilen
Wir brauchen deine Unterstützung

Handle jetzt für die Ozeane!